Multisala Novecento

ABBATTIMENTO ECOMOSTRO FELINA

di Jeris Fochi
Rassegna Cinema Ambiente

Genere: Film
Durata: 30'
Ecomostro abbattuto: dove e come smaltiti i detriti? Una interrogazione sullo smaltimento dei detriti dell'ecomostro abbattuto dalla Provincia domenica 28 maggio 2008 a Felina e sui prossimi che verranno eventualmente demoliti è stata presentata dalla Presidente del Gruppo Consiliare dei Verdi, Margherita Bergomi. Dopo aver ricordato che ad aggiudicarsi i lavori di rimozione dei detriti dell'ecomostro fatto implodere a Felina, momento significativo e concreto dell’impegno della Provincia per una riqualificazione dell’ambiente e del paesaggio, è stata la ditta S.T.M. che ha sede a Costa de’ Grassi, di Castelnovo Monti e che "è in progetto anche l’abbattimento di un una vecchia porcilaia nei pressi del Castello di Canossa, l'esponente dei Verdi chiede, infatti, di sapere dove sono stati trasferiti i detriti rimossi a Felina, se sono stati sottoposti a trattamento per renderli atti ad essere in qualche modo riutilizzati, come si intende procedere per lo smaltimento dei detriti derivanti dall’abbattimento della porcilaia di Canossa e se, per gli impianti che ricevono questo tipo di materiale, sono previste e realizzate opere di mitigazione ambientale per prevenire che diventino essi stessi ferite nel paesaggio montano.