Multisala Novecento

PADDINGTON 2

di Paul King
Animazione

Genere: Cartoni animati
Durata: 95'

Paddington 2 è l'orso Paddington, letteralmente. E' carino e immediatamente simpatico come lui: la fotografia di Erik Wilson e il production design di Gary Williamson avvolgono lo sguardo con grande cura per il dettaglio e una predilezione per una dominante biscotto sulla quale spalmeresti volentieri tutta la tua marmellata d'arancia. Come Paddington, il film è ingenuo ma non stupido: King non disprezza nemmeno per un attimo gli escamotage più antichi come lo slapstick o le caratterizzazioni squadrate, ma non li abbraccia perché sta realizzando un "film per bambini". Li abbraccia perché crede in quell'intrattenimento che costruisca la suspense col sorriso, anche nell'assurdo o in una storia prevedibile. Come? Aderendo emotivamente al 100% con la personalità e il percorso del protagonista, trasmettendo un'empatìa che garantisce la vera sospensione dell'incredulità. Paddington non fa ridere perché è un buffone, fa ridere perché è fatto così: è una differenza colossale. Il film ha soprattutto - elemento cardine - il ritmo dell'orso Paddington, senza tempo e lontano dalle nevrosi e dagli isterismi di tanta animazione americana negli ultimi tempi. Scopri che il bambino in sala accanto a te sta effettivamente seguendo una storia coinvolgente, non soltanto una giostra luminosa che lo ipnotizzi rintronandolo. Tutto questo avviene senza rallentare mai, ma alternando dinamismo e interazioni tra i personaggi con eleganza, controllo e misura, lasciando che il rammarico e la commozione svisino nella gag senza spiacevoli contrasti.