Multisala Novecento

L'ALTRA META' DELLA STORIA

di Ritesh Batra
con Jim Broadbent, Charlotte Rampling, Harriet Walter

Genere: Film Rassegna
Durata: 108'

Regia: Mark Pellington. Sceneggiatura: Stuart Ross Fink. Montaggio: Julia Wong. Fotografia: Eric Koretz: Musiche: Nathan Matthew. Scenografia: Sandy Struth. Interpreti: Shirley MacLaine, Amanda Seyfried, Ann Jewel Lee Dixon, Thomas Sadoski, Anne Heche, Philip Baker, All, Gedde Watanabe, Tom Everett Scott, Joel Murray, Yvette Freeman, Valeri Ross. Produttori: Kirk D’Amico, Mark Pellington. Distribuzione: Teodora Film. Origine: U.S.A., 20176.

L'altra metà della storia racconta la storia di Tony Webster, un uomo non più giovane che conduce un'esistenza solitaria e tranquilla fino al giorno in cui alcuni segreti riguardanti errori del suo passato giovanile vengono alla luce rivelando verità inattese sul suo primo amore e sulle conseguenze devastanti che hanno avuto le decisione prese.

L'altra metà della storia è l'adattamento del romanzo Il senso di una fine di Julian Barnes. Dato alle stampe nel 2011 e composto da due differenti parti, il romanzo racconta di Tony e della sua vita placida e solitaria fino a quando un ricordo risalente ai suoi giorni di scuola lo costringe a ricordare il suo passato e a rimettere in discussione ciò che pensava di sapere su di esso. Basandosi sul concetto di memoria e su quanto essa sia fallace, il romanzo si muove (senza un narratore affidabile) tra due differenti periodi di tempo vestendosi ora da thriller psicologico ora da dramma. Evidenziando quali azioni - talvolta terribili - si possono compiere da giovani, Barnes riflette come il passato e i ricordi di ciò che si è commesso possano influenzare direttamente il presente, soprattutto quando del passato stesso non si ha un ricordo nitido.

A proposito dell'adattamento del romanzo, racconta lo sceneggiatore: "Il modo migliore per essere fedele a un romanzo è quello di tradirlo. Avendo avuto carta bianca dall'autore del libro ho voluto strutturalmente giocare con la storia. La sceneggiatura è la storia di formazione non di un adolescente ma di qualcuno che ha oramai superato i sessant'anni. Spesso le storie di formazione riguardano per lo più persone giovani ma tutti quanti nelle nostre vite continuiamo a cambiare e a formarci a qualsiasi età in base a quello che viviamo. Ho conservato quasi tutto del romanzo ma ho anche approfondito i personaggi, come ad esempio quello di Adrian, compagno di stanza e rivale di Tony, tenendo conto dei pochi elementi disseminati tra le pagine e del punto di vista del protagonista. Il cambiamento più notevole riguarda però la figura di Veronica, primo amore di Tony. Mentre nel libro è una figura tragica, la mia Veronica è qualcuno pieno di vita e la sua vita è ancora più interessante di quella di Tony".